Bottega del vino Dolcetto di Dogliani

Logo Dogliani Foto illustrativa

TIPOLOGIE


A seconda delle caratteristiche dell'uva, della sua tannicità, delle sue componenti aromatiche, ma anche a seconda della tradizione storica di lavorazione, dalla stessa cultivar possono nascere diverse tipologie di vino, capaci di esaltare diversi caratteri dell'uva d'origine. Nel nostro territorio il Dolcetto ha sviluppato due diverse tipologie, le cui differenze nascono già in campagna, dedicando terreni particolarmente vocati alle caratteristiche che si vogliono sviluppare nel vino e poi in cantina, vinificandolo e affinandolo con modalità diverse. Nascono così il Dogliani Docg, che ci regala l'interpretazione più fresca di questo vitigno, esaltandone il frutto primario e la bevibilità per un consumo più immediato; e il Dogliani Superiore Docg, che propone un vino di maggior concentrazione, adatto ad un medio invecchiamento giocato più sui toni speziati e di sottobosco.