Bottega del vino Dolcetto di Dogliani

Logo Dogliani
Foto illustrativa Foto illustrativa Logo Az. Agr. Romana Carlo

mappa (googlemap)

La"Azienda Agricola Romana Carlo" esiste da innumerevoli generazioni e si è sempre dedicata alla coltivazione del Dolcetto e della Barbera.
È una azienda a conduzione familiare e i lavori nel vigneto e in cantina sono seguiti direttamente dai titolari. L'imbottigliamento è una cosa più recente. Le prime 500 bottiglie sono uscite nel 1984 e sono state subito molto apprezzate.
La zona è particolarmente felice per la maturazione ottimale delle uve grazie anche alla vicinanza del Mare Mediterraneo (40 km in linea d'aria) che porta correnti di aria calda, che in dialetto piemontese vengono chiamate "Il Marin". La ricerca della qualità in vigna e in cantina è da sempre stato l'obiettivo dell'azienda, che grazie ad un'esperienza di generazioni riesce ad ottenere considerevoli risultati.
Fra gli splendidi vigneti di dolcetto e barbera, si possono trovare molte proposte per il tempo libero. L'azienda propone: percorsi di trecking e bicicletta sui sentieri di "Scollinando", motocavalcate negli splendidi valloni delle Langhe, per gli appassionati di "enduro" e degustazioni di Dolcetto di Dogliani e Barbera, accompagnati da prodotti tipici locali. Avrete anche la possibilità di acquistare vini e prodotti tipici direttamente in azienda. L'azienda è accessibile ai pullman.
Maggio: "BENVENUTI IN CASCINA": presentazione delle nuove annate con intrattenimenti musicali e degustazioni.
Settembre: "MOTOVIGNA IN LANGA": fantastico tour in moto da enduro fra vigne, boschi e fossati; "VENDEMMIA CON NOI": potrete partecipare alla vendemmia e alla vinificazione. Consultare i programmi su www.viniromana.it.

torna all'elenco aziende

www.viniromana.it

Az. Agr. Romana Carlo

Frazione Gombe - Loc. Barroeri, 16
12063 Dogliani (CN)

tel +39 0173.76315
fax +39 0173.76821
cell n.d.

info@viniromana.it

Servizi
Vendita diretta e degustazione in azienda dalle 8:30 alle 19:00 circa.

Lingue parlate
inglese.

Persona da contattare
Alessandro e Andreina

 
 

Dogliani DOCG Brich Dij Nor

IL VINO DOGLIANI DOCG BRICH DIJ NOR

VITIGNO: Dolcetto di Dogliani.

SOTTOZONA E VIGNETO CON TIPOLOGIA TERRENO:
Ubicazione dell'impianto: Comune di Dogliani, "Madonna della Grazie";
Esposizione: Sud/Est;
Età media degli impianti: 40 anni;
Tipo di impianto: Guyot;
Densità dell'impianto: 5000 viti/ha.
Il nome di questo "CRU" è composto dal termine "Brich", che in dialetto piemontese significa "collina molto alta" e "Nor" che è il nome proprio di essa. Il terreno e' un impasto di terra tufaceo-argillosa.

EPOCA VENDEMMIA:
n.d.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO:
Le uve del "DOGLIANI Brich dij Nor" sono coltivate con metodi naturali e la vinificazione viene eseguita nel rispetto delle più antiche tradizioni Piemontesi.
È un vino invecchiato 6 mesi in botte di legno grande, adatto a durare nel tempo.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18°- 20° C.

CARATTERISTICHE DEL VINO E SUO ABBINAMENTO CON IL CIBO:
Il prodotto che ne deriva é di un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, il profumo è deciso e allo stesso tempo delicato con sentore di ciliegia nera, e al palato lascia un piacevole retrogusto amarognolo. Ottimo con primi robusti, secondi e formaggi.

NUMERO DI BOTTIGLIE
n.d.

VIGNETI

12 ettari dolcetto 2 ettari barbera.

ALTRI VINI DOLCETTO DI DOGLIANI DOC
La composizione del terreno varia da impasti argillosi a impasti di terra tufacea.
Il vino che ne deriva è un Dolcetto dal colore rosso rubino con un profumo fruttato; sapore asciutto, gradevolmente delicato, che ben si accosta su primi piatti e carni bianche.
Vinificazione: fermentazione di circa 8 giorni con controllo della temperatura, permanenza in cantina seminterrata per una corretta fermentazione malolattica, esposizione al freddo invernale per la caduta dei tartrati e ripetuti travasi. Generalmente imbottigliato nella primavera successiva alla vendemmia. Per tradizione viene servito a tavola nella Domenica di Pasqua.

DOLCETTO DI DOGLIANI DOC "SURÌ VINSANT"
Il suo nome è composto dal termine "Surì", che in dialetto piemontese significa "esposto al sole" e dal termine "Vinsant", perchè nel secolo scorso il Sacerdote della vicina Cappella ne usava il vino per celebrare la messa. Il terreno è un impasto di terra tufacea. Il prodotto che ne deriva è un dolcetto di un colore rosso rubino con riflessi violacei, con un profumo fruttato, intenso, e allo stesso tempo delicato; rotondo al palato con retrogusto amarognolo.
Vinificazione: fermentazione di circa 10 giorni, con controllo della temperatura, esposizione al freddo invernale per la precipitazione dei tartrati e permanenza in cantina seminterrata per una corretta fermentazione malolattica e ripetuti travasi.
Imbottigliamento: tarda primavera successiva alla vendemmia.

DOLCETTO DI DOGLIANI DOC "RUMANOT"
IL Dolcetto di Dogliani "Rumanot" è un vino che nasce dall'idea di creare un prodotto che rispecchi le esigenze dei palati più forti, oltre ad essere legato alla tipicità dei Dolcetti più robusti.
Il terreno è un impasto di terra argillosa. Il prodotto che ne deriva è di colore rosso rubino intenso. Il profumo è persistente e intenso. Al palato si avverte struttura, robustezza e al contempo delicatezza con sentore di frutta matura.
Vinificazione: fermentazione di circa 12 giorni con controllo della temperatura e ulteriore macerazione di circa 5 giorni del mosto sulle bucce, esposizione al freddo invernale per la caduta dei tartrati, permanenza in cantina seminterrata per una corretta fermentazione malolattica e ripetuti travasi.
Maturazione: botte in acciaio.
Imbottigliamento: estate successiva alla vendemmia.