Bottega del vino Dolcetto di Dogliani

Logo Dogliani
Foto illustrativa Foto illustrativa Logo Azienda Agricola Podere Le Surìe

mappa (googlemap)

C'è un luogo in Alta Langa che da sempre è considerato il più soleggiato, tanto che il suo nome "SURIE" significa appunto esposto al sole. Alle Surie la vigna trova il suo habitat ideale per offrire vini generosi e pieni di corpo. Per dare continuità alla tradizione vinicola della nostra famiglia, abbiamo acquistato un vecchio podere, di sedici giornate piemontesi proprio alle Surie per metà coltivate a vigneto per poter vinificare in purezza le migliori uve della Langa.
Il caldo e favorevole microclima, la particolare esposizione a mezzogiorno sono testimoniati inoltre da una secolare palma che cresce rigogliosa davanti alla nostra cantina, raro esemplare di questa specie a più di 600 metri di altitudine.
Le viti, vere e proprie protagoniste del Podere Surie, sono alla base di tutta la filiera aziendale. Sono trattate amorevolmente e le cure colturali sono eseguite manualmente, nel pieno rispetto della fisiologia vegetale. Iniziando dalla potatura, fino alla vendemmia, il ripetuto contatto diretto del viticoltore porta ad una conoscenza personalizzata delle esigenze di ogni singolo ceppo di vite. Tutte le operazioni, dal vigneto alla bottiglia, sono personalmente curate da noi e si svolgono sotto la supervisione tecnica dell'enologo Piero Ballario. La qualità di questo vino è l'espressione più vera del territorio e della cultura vitivinicola dell'agricoltore che decide di trasformare la sua passione in enoica qualità. L'acquisizione del Podere Surie testimonia il nostro impegno per garantire ai consumatori che tutti i processi produttivi della filiera, partendo dal terreno fino ad arrivare al consumo finale, sono allineati al più alto grado qualitativo possibile. La coltivazione diretta dei vigneti, la vinificazione separata dei singoli cru e l'imbottigliamento artigianale direttamente in azienda, sono la migliore garanzia di una qualità totale che trova pieno riscontro nelle caratteristiche organolettiche dei nostri vini.

torna all'elenco aziende

www.poderelesurie.it

Azienda Agricola Podere Le Surìe

Frazione Surie 8
12063 Clavesana (CN)

tel + 39 0173.791224
fax + 39 0173.798908
cell n.d.

info@poderelesurie.it

Servizi
Degustazione in azienda su appuntamento.

Lingue parlate
inglese, francese, spagnolo, russo

Persona da contattare
Roberto Altare

 
 

Dolcetto di Dogliani Vigna Casa

IL VINO DOLCETTO DI DOGLIANI VIGNA CASA

VITIGNO: Dolcetto 100%

SOTTOZONA E VIGNETO CON TIPOLOGIA TERRENO:
Vigna Casa, Clavesana. Terreno calcareo - argilloso esposto a sud.
La densità di impianto è di circa 5500 viti per ettaro, per un età media di 40 anni.

EPOCA VENDEMMIA:
n.d.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO:
Viene condotta una vinificazione tradizionale a cappello emerso, con rimontaggi giornalieri e l'utilizzo di lievito selezionati. Il vino matura in contenitori d'acciaio e anche in piccoli fusti per un periodo minimo di dodici mesi. L'affinamento avviene in bottiglia coricata per almeno tre mesi prima di dare corso alla commercializzazione.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16 - 18°

CARATTERISTICHE DEL VINO E SUO ABBINAMENTO CON IL CIBO:
Il colore è molto intenso, spiccatamente rubino e con evidenti riflessi violacei. Il profumo è ampio e gradevole, con note fruttate di ciliegia, mora e confettura. Il sapore è pieno, molto strutturato, caldo e, comunque, armonico, con un retrogusto persistente e gradevole. Ama gli antipasti piemontesi, i primi piatti in genere, le carni bianche da cortile (coniglio, pollo, faraona e selvaggina) cucinate in vari modi, nonché il formaggio Murazzano. L'immissione al consumo è consentita soltanto a partire dal 1° novembre dell'anno successivo alla vendemmia. Mantiene le sue caratteristiche migliori fino a 5 o 8 anni dopo l'imbottigliamento.

NUMERO DI BOTTIGLIE
n.d.

VIGNETI

Vigna Baudina
Vigneto di eccellente esposizione iscritto all'albo del Dolcetto delle Langhe Monregalesi DOC produce da generazioni questo raro e rinomato vino. Si estende per circa due giornate piemontesi (Ha 0.69.00); 2.910 sono i ceppi di vite allevati a Guyot classico messi a dimora nel 1983; producono una media di 30 quintali di uva; con un'attenta vinificazione si ottengono non più di 3.000 bottiglie all'anno.

Selezione Vigna Casa
È un magnifico cru di Dogliani a Denominazione di Origine Controllata e Garantita. Si estende su di una superficie di poco superiore alla giornata piemontese (Ha 0.44.00); già vitato da secoli è stato reimpiantato nel 1986, con 2.200 ceppi di vite allevati a Guyot classico. Fornisce una produzione media di 20 quintali di uva all'anno (circa 1 kg per pianta), dopo la vinificazione si ottengono non più di 2.200 bottiglie per ciascun millesimo.

Vigna Casa
Tornato dalla II Guerra Mondiale, Giaculin reimpianta questo vigneto nel miglior terreno di sua proprietà. La superficie è pari a quattro giornate piemontesi (Ha 1.42.00); 8.130 vecchi ceppi di vite, con oltre sessanta vendemmie sui tralci, continuano a produrre circa 80 quintali di uva avara nella quantità e generosissima nella qualità. La produzione annuale non supera le 8.000 bottiglie di Dolcetto di Dogliani DOC.

ALTRI VINI DOLCETTO DELLE LANGHE MOREGALESI DOC
DOGLIANI DOCG VIGNA CASA
DOLCETTO DI DOGLIANI DOC