Bottega del vino Dolcetto di Dogliani

Logo Dogliani
Foto illustrativa Foto illustrativa Logo Az. Agr. Pecchenino

mappa (googlemap)

L'azienda nasce verso la fine del '700, in una zona tipica per la produzione del vino Dolcetto di Dogliani infatti viene nominato un vitigno di dolcetto già nel 1432, in un manoscritto ritrovato negli archivi comunali. L'azienda è sempre stata a conduzione familiare ed i poderi si sono tramandati da padre a figlio.
La documentazione storica risale agli inizi del '900, quando l'azienda, condotta dal nonno Attilio Pecchenino, contava poco più di 8 ettari di terreno. Con gli anni '70 l'azienda passa al figlio Marino e successivamente, nel 1987, sotto la conduzione di Orlando e Attilio, vengono acquistati nuovi terreni e vigneti. Si parte con la produzione di due Dolcetti denominati "Sirì d'Jermu" e "San Luigi", per poi passare alla Freisa, al Langhe "La Castella" e infine al Langhe Bianco "Vigna Maestro".
Attualmente, dopo il recente acquisto di un nuovo podere (Bricco Botti) e la produzione del Dolcetto di Dogliani Superiore "Bricco Botti". In una zona particolarmente adatta alla produzione del vino Dolcetto, i Pecchenino mirano ad ottenere un vino di alta qualità. Circa 25 ettari di vigneti, tutti situati nel Comune di Dogliani, trattati senza insetticidi e con le più recenti e migliori tecniche.

torna all'elenco aziende

www.pecchenino.it

Az. Agr. Pecchenino

Borg. Valdiberti, 59
12063 Dogliani (CN)

tel +39 0173.70686
fax +39 0173.721868
cell n.d.

pecchenino@pecchenino.it

Servizi
Sono previste visite in azienda e degustazioni previo appuntamento telefonico.

Lingue parlate
n.d.

Persona da contattare
Orlando Pecchenino

 
 

Dogliani DOCG
Sirì d'Jermu

IL VINO DOGLIANI DOCG SIRÌ D'JERMU

VITIGNO: Dolcetto 100%.

SOTTOZONA E VIGNETO CON TIPOLOGIA TERRENO:
Terreno di medio impasto, calcareo con esposizione sud, sud-ovest.
Sistema di allevamento a guyot, 5500 ceppi per ettaro con resa di 50q/ha.

EPOCA VENDEMMIA:
n.d.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO:
Macerazione con bucce per 12 giorni a 28° C. Maturazione in botti di rovere da 25hl per 12 mesi.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: n.d.

CARATTERISTICHE DEL VINO E SUO ABBINAMENTO CON IL CIBO:
n.d..

NUMERO DI BOTTIGLIE
n.d.

VIGNETI

La superficie totale è di circa 25 ettari di vigneti, tutti situati nel Comune di Dogliani.

L'azienda per il 70% è vitata a Dolcetto e per la restante parte a Barbera, Nebbiolo, Chardonnay, Sauvignon Blanc.

Altitudine: 450-460 m.
Ettari: 25 circa (20 in produzione e 5 di nuovi impianti in un unico appezzamento).
Composizione del terreno: di medio impasto, tendente al calcareo, ph alcalino.
Esposizione: sud-est, sud, sud-ovest.
Sistema di piantagione: Filari secondo le curve di livello.
Densità: 5000 piante/ha circa.
Varietà: Dolcetto.
Produzione media: 65 Ql/ha.
Media delle vendemmie: 17-28 settembre.

ALTRI VINI DOGLIANI DOCG BRICCO BOTTI
DOLCETTO DI DOGLIANI DOC
BAROLO DOCG SAN GIUSEPPE
BAROLO DOCG LE COSTE
BARBERA D'ALBA DOC QUASS
LANGHE NEBBIOLO DOC VIGNA BOTTI
LANGHE BIANCO DOC VIGNA MAESTRO